Logo cissa pistoia

 

Sei in: Home > Convegno 2017 > PRESENTAZIONE


vai al menu


Cerca nel sito

PRESENTAZIONE

XXVI CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI
VITA RELIGIOSA AL FEMMINILE
(SECOLI XIII-XIV)
Pistoia, 19-21 maggio 2017


Il convegno si propone di riprendere un tema che, dopo gli studi 'inaugurali' di H. Grundmann, è stato ed è largamente trattato, ma soprattutto nei suoi aspetti singoli, sì che si sono formati dei veri filoni di studi e ricerche (basti citare gli studi su Chiara e le Clarisse, oppure sul monachesimo femminile cistercense, e così via), che tendono a procedere ognuno per conto proprio. Si vorrebbe cogliere l'occasione per tornare ad una visione più generale, comprensiva di tutte (o quasi!) le possibilità che dalla fine del secolo XII (e soprattutto dall'inizio del Duecento) si offrirono alle donne per provare a "vivere" (e interpretare) il Vangelo a misura della propria condizione. Possibilità che, non di rado, furono esperite da una stessa persona in momenti diversi della propria vita: quella varietà di scelte possibili che alcuni testi agiografici mettono eloquentemente in luce, ed emerge anche dai migliori studi incentrati su una singola città, e tesi a coglierne tutte le manifestazioni di vita religiosa femminile di tipo 'organizzato' in un periodo determinato.
Per consentire di mettere adeguatamente a fuoco questi aspetti, e di confrontarli, il quadro di riferimento territoriale è, principalmente, quello italiano, ma con alcuni quadri di tipo comparativo allargati all'Europa intera. L'ambito cronologico inizia con il cruciale passaggio dal XII al XIII secolo, ma non termina con la fine di tale secolo, distinguendosi così da altre importanti iniziative dedicate in passato al "movimento religioso femminile nel secolo XIII": se dal punto di vista strettamente istituzionale la fine del Duecento segna indubbiamente un irrigidimento, si ritiene utile allargare lo sguardo al secolo successivo, cercando però di non addentrarsi nella complessa situazione dei decenni del Grande Scisma.
I titoli proposti per le relazioni programmate cercano di contemperare gli aspetti istituzionali con l'attenzione per le scelte individuali ed il loro contesto sociale, e soprattutto cercano di costruire una gamma tematica ampia e nello stesso tempo non dispersiva.




indietro

© Copyright 2009-2019 CISSA - CENTRO ITALIANO DI STUDI DI STORIA E D'ARTE - Pistoia | Amministrazione trasparente
credits | privacy | accessibilità | seguici su facebook